Sala studio

Sala Studio

 

La  sala di studio è aperta al pubblico in tutti i giorni feriali con il seguente orario:

da lunedì a venerdì: 8.15-17.15

sabato: 8.15-13.15

Chiusura: domenica e nei giorni di festività civili e religiose, il 21 maggio (indicato come giorno dedicato a San Zeno, Santo Patrono della città) e dal 14 al 16 agosto.

È ubicata al primo piano dell’edificio ex Magazzino 1 di via Santa Teresa,12 con possibilità di accesso con ascensore.

La frequenza della sala di studio è libera e gratuita.

L’ammissione, però, è soggetta alla verifica dell’identità personale del frequentatore ed è sottoposta all’autorizzazione d’Istituto che viene rilasciata con immediatezza.

Il ricercatore/studioso:

redigerà la domanda di accesso;

apporrà la sua firma sul registro delle presenze giornaliere;

si avvarrà di appositi moduli per la richiesta dei documenti;

osserverà il Regolamento di sala studio

Regolamento della sala di studio (file PDF).

 

I documenti saranno messi a disposizione del richiedente nel minor tempo possibile nei seguenti orari e con le seguenti limitazioni di pezzi (unità archivistiche):

da lunedì a venerdì: 8.30-9.30-10.30-12.00-14.00 e 15.00 (fino a 5 pezzi al mattino e 2 al pomeriggio);

sabato: 8.30-9.30-10.30 e 12.00. Il tale giorno è consigliata la prenotazione dei pezzi nei giorni precedenti  visto il ridotto personale in servizio nella giornata del sabato.

I documenti conservati in Archivio sono tutti liberamente consultabili ad eccezione di alcune particolari categorie che la legge individua come riservate.

Il Codice dei beni culturali (capo III, artt.122-127) li descrive e spiega le modalità per richiederne l’autorizzazione alla consultazione.


CODICE DI DEONTOLOGIA E BUONA CONDOTTA PER TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI NELL’USO DI DOCUMENTAZIONE STORICA