Archivio di Stato di Verona - Sito web ufficiale

AVVISO AL PUBBLICO

Per urgenti lavori da effettuarsi nei bagni riservati al Pubblico della sala di studio, la medesima sala sarà chiusa al pubblico mercoledì 12 aprile 2017.

Ci si scusa per il disagio.

                                  LA DIREZIONE




Locandina sul Mestiere dell'attore


Ad omaggiare Dario Fo e Franca Rame e la loro opera sarà il Ministro Franceschini in conferenza stampa il 23 marzo ore 12.00 a Roma a Palazzo Barberini.
Un anno fa il Ministro ha posto in tutela il patrimonio dell'Archivio Franca Rame Dario Fo con riconoscimento di archivio storico.
(cfr.http://www.archivio.francarame.it/scheda.aspx?IDScheda=65126&IDOpera=235)

In attesa della messa a punto delle sale espositive MusALab in Verona presso l'Archivio di Stato dove verrà allestita una mostra multimediale permanente, il Ministro ha voluto ospitare al Palazzo Museo Barberini in Roma una mostra dedicata alla coppia di artisti.
dal 23 marzo al 25 giugno "Dario Fo e Franca Rame: il mestiere del narratore"
(cfr. http://www.barberinicorsini.org/evento/dario-fo-e-franca-rame-il-mestiere-del-narratore/)
Pertanto materiali dell'archivio Rame Fo qui conservati saranno in viaggio a Palazzo Barberini.






Benvenuti nel sito ufficiale dell'Archivio di Stato di Verona



    

SEDE:
Via Santa Teresa, 12 - 37135 Verona


Telefono     : 045594580
e-mail         : as-vr@beniculturali.it
pec              : mbac-as-vr@mailcert.beniculturali.it

ORARIO DI APERTURA SALA DI STUDIO

il lunedì, mercoledì e il venerdì     8,15 - 15,15
il martedi e il  giovedì                  8,15 - 17,15


Gli orari di prelievo del materiale richiesto in consultazione sono i seguenti:

8.30; 9.30; 10.30; 12.00; 14.00; e 15.00 il martedì e giovedì.

In tali giornate il numero massimo di unità archivistiche (compresi gli inventari coevi) richiedibili è di n.7 di cui n.5 nella fascia antimeridiana e di n.2 nella fascia pomeridiana.

8.30; 9.30; 10.30; e 12.00 lunedì, mercoledì e venerdì.

In tali giornate il numero massimo di unità archivistiche (compresi gli inventari coevi) richiedibili è di n.5.

Potranno essere presi in considerazione, previo appuntamento da concordare con la Direzione, le richieste di consultazione che abbiano il carattere dell'urgenza, motivata e documentata, anche in orari non coincidenti con quelli fissati dall'Istituto.

I servizi di riproduzione e di cassa saranno erogati tutti i giorni fino alle ore 15.00.

L'Istituto è comunque aperto tutti i giorni, tranne il sabato e la domenica, per tutti gli altri servizi, con il seguente orario:

Da lunedì a venerdì dalle ore 8.15 alle ore 17.15.

                                                                                                                         LA DIREZIONE


AVVISO AL PUBBLICO

PUBBICAZIONE DEL BANDO PER LA SELEZIONE DEI VOLONTARI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

Data di scadenza presentazione domanda: 10 Febbraio 2017
Pubblicazione: Sito MiBACT  4 Gennaio 2017
Data di approvazione: 30 Dicembre 2016
Ufficio responsabile: Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo – Direzione Generale Organizzazione

E’ pubblicato sul sito istituzionale del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale il Bando Progetti autofinanziati 2016 per la selezione di volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale.

Il termine per la presentazione della domanda di partecipazione alla selezione dei volontari di Servizio Civile Nazionale è il  10 Febbraio 2017  ore 14:00
.

REQUISITI

Possono presentare domanda tutti i cittadini senza distinzione di sesso che abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno d'età alla data di presentazione della domanda e che siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadini italiani
  • cittadini degli altri Paesi dell’Unione Europea;
  • cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti;
  • non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.
    Non possono presentare domanda i giovani che:
  • Abbiano già prestano  servizio civile nazionale, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista, o che alla data di pubblicazione del presente bando siano impegnati nella realizzazione di progetti di servizio civile nazionale ai sensi della legge n. 64 del 2001, ovvero per l’attuazione del Programma europeo Garanzia Giovani;
  • abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.

    Si ricorda che è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale, da scegliere tra i progetti inseriti nel presente bando. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nel presente bando, indipendentemente dalla circostanza che non si partecipi alle selezioni.


    Termini e modalità di presentazione della domanda di partecipazione
    La domanda di partecipazione deve pervenire entro e non oltre le ore 14.00 del 10 febbraio 2017.

    Domanda on line:
    Progetti del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.
    I candidati che intendono partecipare ai progetti del MiBACT, di cui all’Allegato 1,  devono presentare la domanda esclusivamente mediante la compilazione dell’apposito modulo informatico disponibile sulla pagina:

    https://www.mibact-online.beniculturali.it/web/servizio-civile

    (per maggiori informazioni e dettagli scarica il manuale utente)

    La data e l’ora dell’acquisizione via internet della domanda sono comprovate da apposita ricevuta elettronica rilasciata dal sistema al termine della procedura on line. Alla domanda i candidati dovranno allegare, sempre mediante il suddetto format elettronico: il proprio curriculum vitae in formato europeo, datato e sottoscritto dal quale risultino tutti i titoli, corsi, tirocini, precedenti esperienze, altre conoscenze e professionalità utili ai fini dell’attribuzione del punteggio da parte del Ministero sopracitato; la dichiarazione  sostitutiva di certificazione resa ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000  datata e sottoscritta dalla quale risulti che quanto dichiarato sia nella domanda che nel predetto curriculum corrisponde al vero; copia del documento di identità in corso di validità. Tutti i documenti dovranno essere inviati in formato pdf.

    Documentazione da presentare:
    Domanda  mediante la compilazione dell’apposito modulo informatico
    Curriculum vitae in formato europeo datato e sottoscritto
    Dichiarazione sostitutiva di certificazione datata e sottoscritta
    Copia del  documento di identità in corso di validità
    Le domande trasmesse con modalità diverse da quelle indicate all’Art. 4 del Bando non saranno prese in considerazione.

    Link utili:
    www.serviziocivile.gov.it

    Per la documentazione sotto descritta, si rinvia all'home page del Ministero dei bene e delle attività culturali dove, alla sezione concorsi pubblici, è pubblicato il bando in questione con tutta la documentazione da scaricare 

  • Documentazione
    Bando di selezione volontari Bando di selezione volontari
    (documento in formato pdf, 538Kb)

    Allegato 1 Allegato 1
    (documento in formato pdf, 125Kb)

    Scheda progetto Scheda progetto
    (documento in formato xls, 177Kb)

    Elenco Progetti Mibact Elenco Progetti Mibact
    (documento in formato zip, 8166Kb)

    Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (inserire nello stesso file il Curriculum Vitae datato e firmato) Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (inserire nello stesso file il Curriculum Vitae datato e firmato)
    (documento in formato rtf, 63Kb)

                                                                   LA DIREZIONE