Archivio di Stato di Verona - Sito web ufficiale

AVVISO AL PUBBLICO

 

APERTURA STRAORDINARIA DELL’ARCHIVIO DI STATO DI VERONA,  DOMENICA 14   OTTOBRE 2018. Viaggio nel Patrimonio Archivistico della famiglia Giuliari

 

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali domenica 14 ottobre 2018 ha inteso promuovere una giornata di valorizzazione del patrimonio archivistico e bibliografico. 

 

            In sintonia con gli obiettivi del Ministero, l’Archivio di Stato di Verona ha aderito al progetto nazionale intitolato Domenica di carta. Archivi di famiglia e di persone.

L’Archivio di Stato di Verona, intende aprire le porte dei depositi che conservano la notevole documentazione di archivi di famiglie nobili che soprattutto a partire dalla prima età moderna hanno avuto un ruolo centrale, ricoprendo cariche istituzionali di rilievo in città e annoverando ingenti patrimoni anche nel territorio.

Tra i nomi più in vista, oltre ai Bevilacqua, i Campagna, i Cartolari, i Da Sacco, i Giusti, i Malaspina e i Dal Verme è annoverato  anche quello dei Giuliari sulla  cui documentazione in gran parte ancora inedita è appunto incentrata l’intera iniziativa della domenica di carta.       L’illustre casato Giuliari anticamente denominato  degli Oliari ed Olearia prima di stabilirsi a Verona era originaria di Padova da dove esiliò, inserendosi nell’ éntourage della famiglia Scaligera. Fin dal 1369 furono insigniti  da Carlo IV del titolo di conti palatini e nel 1406 il nobile casato entrò a far parte del Maggior Consiglio di città ricoprendo importanti incarichi. Tra i suoi esponenti si annoverano il famoso letterato e scrittore abate Eriprando, il celebre architetto Bartolomeo e il nipote GiovanBattista la cui fama è legata alla diffusione della cultura, attraverso l’istituzione della nota Stamperia. Con diligenza radunò una copiosa raccolta di opere ed opuscoli stampati composti in gran parte da celebri uomini veronesi.

            Nel corso dell'iniziativa saranno presentati alla cittadinanza pergamene, mappe e disegni conservati presso l'Archivio di Stato di Verona e presso la Biblioteca del Polo Universitario di Santa Marta  che raccontano la storia del casato nei secoli. Congiuntamente ai primi risultati di un accurato lavoro di ricognizione dei documenti qui conservati finalizzata al riordino e inventariazione del fondo documentario depositato presso l’Archivio di Stato.

              Seguirà una visita guidata alla mostra sui due nuclei documentari conservati, l’uno presso l’Archivio di Stato e, l’altro, presso la Biblioteca del Polo Universitario di Verona.

Nel corso della giornata è prevista una visita articolata della struttura e dei depositi dell’Archivio di Stato e la consultazione di DAVR (Digital Archive Verona) a cura dei Funzionari archivisti di Stato .

            L’ingresso agli eventi è libero e gratuito.

            Si allega il programma delle iniziative.

 

La mostra resterà aperta al pubblico da Lunedì 15/10/2018 a Lunedì 19/10/2018 nell’orario di apertura dell’Istituto:

LU-MER.VEN:       8.10 - 16.40;

MA-GIO:              8.10 - 17.15;

SABATO:              8.00 – 14.30

 

Per informazioni  telefonare al numero 045/594580 oppure scrivere a as-vr@beniculturali.it.

 

 

 

                                                                                                    Il Direttore

                                                                                          Dott. Roberto Mazzei 

 DARIO FO: San Giano 24 marzo 1926 - MIlano 13 ottobre 2016

 

GRAZIE NICOLETTA

per l’impegno profuso a tutela dei diritti dei disabili, per l’attività DisMappa, per essere stata promotrice e sostenitrice di una cultura della solidarietà che abbiamo profondamente condiviso. 

E’ con dolore che piangiamo la perdita della cara amica Nicoletta Ferrari, donna esemplare.

   Ciao Nicoletta




       Nicoletta Ferrari Foto 2

Mariateresa Pizza
Direttrice Responsabile MuseoArchivioLaboratorio MusALab Franca Rame Dario Fo
tel.: +39 3477050135

Roberto Mazzei

Direttore dell'Archivio di Stato di Verona

                                     AVVISO AL PUBBLICO

Si comunica che  da Sabato 15 settembre 2018 gli orari della Sala di Studio varieranno come segue:

Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 8.10 alle ore 16.40

Martedì e Giovedì dalle ore 8.10 alle ore 17,15

Sabato dalle ore 8.00 alle ore 14,30

 Da Lunedì a Venerdì  viene introdotta la presa continua  delle unità archivistiche dalle ore 8.10 alle 13.00 e una  sola presa oraria pomeridiana alle ore 14,30 per un massimo di 7 unità archivistiche nell'intera  giornata.

Il Sabato viene reintrodotta, fino a nuovo avviso, la prenotazione obbligatoria da effettuarsi entro le ore 12.00 del  Giovedì precedente  per un massimo di 6 unità archivistiche per utente.

Le prenotazioni  per il Sabato vanno inviate al seguente indirizzo di posta elettronica:

as-vr@beniculturali.it

 Si ricorda che la ricerca delle unità archivistiche può essere effettuata anche da casa attraverso il portale wwww.davr.it dove sono disponibili, oltre che gli strumenti elettronici di ricerca, anche gli inventari nella sezione inventari on-line.

 Nel caso delle ricerche anagrafiche attraverso i ruoli matricolari o gli atti di stato civile  l'utente deve  sempre indicare le esatte generalità (luogo di nascita, data di nascita o morte) della persona  oggetto della ricerca.


                                                                    LA DIREZIONE


AVVISO AL PUBBLICO


Si comunica che con l'inaugurazione del 24 febbraio 2018 è stato riaperto il MusALab Franca Rame Dario Fo 

con i seguenti orari:

Da lunedì a venerdì: dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 14.00 alle 17.00

sabato: dalle 8.00 alle 13.45



logo


Benvenuti nel sito dell'Archivio di Stato di Verona

Ministero per i beni e le attività culturali

DIREZIONE GENERALE ARCHIVI

ARCHIVIO DI STATO DI VERONA

 

                                                                                          

                                                                             

AVVISO AL PUBBLICO

Gli orari di apertura della sala di studio sono i seguenti:


da Lunedì a Venerdì: 8.15 - 17.15

i prelievi della documentazione avvengono nei seguenti orari: 8.30, 9.30, 10.30, 12.00, 14.00 e 15.00


Sabato: 8.15 - 13.15 

i prelievi vengono effettuati nei seguenti orari: 8.30, 9.30, 10.30, 12.00


Si comunica che da sabato 3 marzo 2018 non sarà più necessario prenotare entro giovedì  i documenti da consultare nella giornata di sabato ma sarà possibile richiedere i documenti nella stessa giornata, fino ad un massimo di 5 unità archivistiche.

Al fine di ridurre i tempi di consegna dei documenti è sempre consigliabile la prenotazione anticipata.

 

                                      Il Direttore

                                  dr. Roberto Mazzei

          

 

AVVISO

Si comunica che dal 2 ottobre 2017 è entrato in vigore il nuovo orario di apertura della sala di studio che prevede l'amplamento settimanale dell'orario di consultazione e l'apertura al sabato.

                                                                          LA DIREZIONE

Si allega:

Avviso al pubblico